Test grattugia zester di Microplane

Microplane è il punto di riferimento per gli utensili da cucina. Zester di Microplane direttamente ispirata a uno strumento da falegname, è il fiore all’occhiello del marchio americano. Volevamo testarlo.

Manipolazione: come un coltellozester di Microplane

Prima prova: il manico di questa grattugia Microplane è serio, forte e ben proporzionato. Di conseguenza, l’utensile è facile da impugnare, come un lungo coltello. Sia che abbiate una mano piccola o grande, non avrete difficoltà a tenere questa raspa.

 

Risultato di taglio: zester di Microplane prima di tutto

Come per tutti i modelli di questa categoria, abbiamo testato con formaggio (Emmental e Parmigiano), una verdura (carota), un agrume (limone) e una spezia (noce moscata).

Con formaggio Emmental

Il risultato è un po’ sottile per un formaggio grattugiato di questo tipo e bisogna andare avanti e indietro molto per ottenere una piccola quantità, ma è pratico perché si può fare direttamente sopra il piatto date le piccole dimensioni della grattugia e la sua leggerezza.

Con parmigiano

Con il formaggio a pasta dura, l’operazione è altrettanto semplice. Sul piano di lavoro appaiono dei trucioli fini. Non c’è dubbio: la grattugia è adatta al parmigiano. C’è però un piccolo inconveniente: il parmigiano tende a rompersi in pezzi quando si cerca di grattugiarlo, a seconda della forma del pezzo di formaggio.
Prova la grattugia Microplane con parmigiano
Test della grattugia Microplane con parmigiano

La zester di MicroplaneCon il limone

Dopo aver pulito gli agrumi con acqua calda (le tossine sono spesso immagazzinate nella pelle), si esegue lo zestaggio. Lì, senza premere forte, appaiono le prime scorribande. Importante: la grattugia rimuove solo la scorza (buccia gialla) e non quella (buccia bianca molto amara, da evitare nei piatti) perché i denti affilati e fini non penetrano troppo in profondità negli agrumi. Anche in questo caso, la facilità d’uso e il risultato è apprezzato. Questa grattugia Microplane è soprattutto uno zester, senza dubbio.

Con noce moscata

Ancora altrettanto magica da usare, la grattugia è molto più adatta a questa spezia. Buon risultato, ottenuto molto facilmente. E sempre la possibilità di farlo a tavola, sopra il piatto, su una purea con olio d’oliva per esempio.

La zester di Microplane Con la carota

Con la carota, il risultato è molto meno soddisfacente. Prima di tutto, bisogna premere forte. Poi, il risultato grattugiato è mediocre, troppo fine. Questa grattugia non è quindi affatto adatta per fare delle buone carote grattugiate. Se questo è quello che state cercando in primo luogo, è meglio non rivolgersi a questo prodotto.

Manutenzione della zester di Microplane: nessun problema

Un passaggio sotto l’acqua calda è quasi sufficiente. La raspa non ha angoli, è progettata in modo che l’acqua fluisca dal manico alla punta. È anche lavabile in lavastoviglie e può essere facilmente conservato in lavastoviglie.

L’unico problema riscontrato è quello della carota: la pulizia è stata più laboriosa, poiché i filamenti di carota si sono incastrati nei denti della raspa. Con lo zenzero abbiamo avuto lo stesso problema. Poiché lo zenzero è una radice molto fibrosa, abbiamo avuto molti problemi a pulire la grattugia, e anche dopo aver passato la lavastoviglie, i filamenti si sono incastrati. È un peccato perché è molto bello poter fare una purea di zenzero molto velocemente con la grattugia.

Posto in cucina: ideale

Lo zester si inserisce senza problemi in un cassetto. Pratico! L’avrete sempre a portata di mano ogni volta che ne avrete bisogno!

Rapporto qualità/prezzo della zester di Microplane

Tutto in questa grattugia a mano emana qualità: il manico, la griglia. Per un prezzo tra i 17 e i 22 euro, è un bellissimo utensile. Quindi è vero che è solo una grattugia. Ma di alta qualità. Riteniamo quindi che anche il Microplane ottenga punti su questo criterio.

La nostra opinione sulla grattugia zester di Microplane

Prima impressione quando si dettaglia la grattugia zester Microplane: i materiali sono di alta qualità. La grattugia sembra un lungo coltello. Il manico è ben proporzionato, l’impugnatura è perfetta. La qualità del taglio è innegabile. Manipolazione e stoccaggio, anche in questo caso, solo buoni. Non molto ingombrante e utilizzabile direttamente a tavola, questo utensile può essere riposto in un cassetto in cucina. E’ anche facile da pulire.

Gli unici piccoli difetti: la finezza del taglio della grattugia e la ristrettezza della zona della griglia che catalogano questo Microplano nel raggio dello zester. È molto comodo con il limone e il parmigiano, un po’ meno con l’emmental, e per niente con le carote. Inoltre, è meglio non avere una famiglia di 4 bambini affamati che vogliono tutti gli spaghetti grattugiati.

Vedi anche:

grattugia WMF, grattugia per il burro Cookit, grattugia Molino de Moha

Microplane Zester Grattugia da cucina Nero Lama...
6.159 Recensioni
Microplane Zester Grattugia da cucina Nero Lama...
  • Brand New e di alta qualità
  • Garanzia: 2 anni
  • Perfetto per grattugiare agrumi, formaggio, cioccolato, cannella, cipolla, aglio e zenzero
  • Costruito in acciaio inox 18/8